Maltempo. 106 bloccata da Chiatona a Metaponto. In attesa dell’apertura della diga di San Giuliano

gif-sito

Se il maltempo previsto per il fine settimana appena passato è stato abbastanza clemente con Martina Franca, lo stesso non si può dire con il versante occidentale della provincia di Taranto. La statale 106 è bloccata da Chiatona a Metaponto e per questo sconsigliamo a chiunque di percorrere quel tratto. Il maltempo sta diventando un incubo in particolare per 200 famiglie che sono state costrette a lasciare la propria abitazione, in particolare nella contrada Marinella, nei pressi di Ginosa Marina.

Dopo le 15:00 si saprà se la diga di San Giuliano, che contiene le acque del fiume Bradano, sarà aperta e quindi a Ginosa Marina si riverserà una quantità d’acqua mai vista prima. “Finora il livello è di 98 mm” ci dice Gianni Genco, che è in Prefettura a Taranto per conto della Associazione Disaster Manager (AssoDima), “Appena arriverà a 113 mm si apre automaticamente”. In Prefettura c’è anche il Ser Martina, che fa funzione di coordinamento e segreteria, in questo momento in collegamento con il Ser di Montescaglioso, per tenersi costantemente aggiornati sulla situazione.

 

Se hai letto questo articolo e l'hai trovato di tuo gradimento, ci piacerebbe che tu lo condividessi sui social network. Se invece hai qualcosa da dire a proposito dell'argomento trattato ci piacerebbe che tu lasciassi un commento.

About the author  ⁄ Massimiliano Martucci

Giornalista, mediatore interculturale, esperto di comunicazione politica e sociale. http://about.me/massimilianomartucci

Nessun Commento

Current ye@r *